Commercialista Smart

Il tuo consulente in un click

Bonus Mobili per giovani coppie

La legge di Stabilità 2016 (L. del 28-12-2015 n. 208) ha introdotto con l’art.1, comma 75 una nuova detrazione Irpef sull’acquisto di mobili per le gioviani coppie, pari al 50%.

Bonus mobili: Spese agevolabili

Per quanto riguarda il nuovo Bonus mobili per le giovani coppie, la Legge di Stabilità fa rientrare tra le spese agevolabili i seguenti interventi:

  • Mobili nuovi (es. letti, armadi, librerie, sedie, materassi, apparecchi di illuminazione, poltrone);
  • Spese per trasporto e montaggio beni.

Non sono rilevanti le spese sostenute per elettrodomestici (come invece previsto in Ristrutturazione edilizia e bonus mobili).

Le spese relative ai mobili possono essere effettuate anche prima dell’acquisto dell’abitazione prima casa sempre ché l’unità immobiliare sia destinata ad abitazione principale di entrambi entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa all’anno 2016.

 

Bonus mobili: Soggetti beneficiari

I soggetti beneficiari della detrazione devono soddisfare contemporaneamente queste condizioni:

  • Essere giovani coppie costituenti un nucleo familiare composto da coniugi o da conviventi more uxorio che abbiano costituito il nucleo familiare da almeno 3 anni;
  • Essere giovani coppie che abbiano acquisito una unità immobiliare da adibire ad abitazione principale (si ritiene che l’unità immobiliare possa essere acquistata sia a titolo oneroso che gratuito);
  • Almeno uno dei due componenti non deve aver superato i 35 anni di età;

Si comunica come riportato dalla circolare n.7/E del 31 marzo 2016 dell’Agenzia delle Entrate che la convivenza può essere dimostrata dal certificato di stato di famiglia che attesti la comune residenza o anche tramite autocertificazione.

Bonus mobili: Fruizione

La detrazione è del 50% su una spesa massima di 16.000,00 euro, sostenuta dall’ 1.1.2016 al 31.12.2016 (detrazione massima di 8.000,00 euro) e ripartita in 10 quote annuali di pari importo a partire dall’anno di sostenimento delle spese.

Gli adempimenti che il contribuente dovrà eseguire per un corretto utilizzo del bonus mobili sono i seguenti:

  • effettuare il pagamento mediante bonifico, carte di credito o debito;
  • conservare la documentazione attestante il pagamento;
  • conservare le fatture di acquisto dei beni con indicazione specifica della quantità e natura dei beni stessi ed eventualmente delle spese di trasporto e montaggio.

Il Bonus mobili per giovani coppie non è cumulabile con la detrazione per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio né con il bonus mobili e grandi elettrodomestici.

 

Casi pratici

Di seguito vengono esposte delle soluzioni ad alcuni casi particolari che possono essere riscontrati nella realtà:

  • Acquisto dell’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale effettuato il 2015.

La fruizione deve ritenersi consentita anche per gli acquisti di immobili effettuati nel 2015 sempreché si proceda alla destinazione ad abitazione principale entro 12 mesi dall’avvenuto acquisto (come previsto dal TUIR).

  • Acquisto di mobili destinati a due abitazioni diverse, la prima sottoposta a ristrutturazione, la seconda acquistata nel 2016 e avente i requisiti di abitazione principale. Posso beneficiare sia del bonus mobili e grandi elettrodomestici che del bonus mobili per giovani coppie?

Nel rispetto delle relative prescrizioni è possibile beneficiare di entrambe le agevolazioni in quanto il bonus mobili e grandi elettrodomestici può essere usufruito per ciascuna unità abitativa sottoposta a ristrutturazione.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
agevolazioniagevolazioni fiscalimobiliristrutturazione

commercialistasmartadmin • 18/03/2017


Previous Post

Next Post

Lascia un commento

Specify Facebook App ID in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Specify Twitter Consumer Key and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Twitter Login to work

Specify LinkedIn API Key in Super Socializer > Social Login section in admin panel for LinkedIn Login to work

Specify GooglePlus Client ID in Super Socializer > Social Login section in admin panel for GooglePlus Login to work